Ricotta affumicata carnica friulana

13.42

Si produce col siero avanzato dalla lavorazione del Formaggio di Malga, portato quasi al punto di ebollizione nella caldaia di rame e mescolato con una piccola quantità di siero inacidito mescolato con erbe selvatiche aromatiche

Pezzo da 250 gr

  • Esaurito

;037G6U

,

Descrizione

In certe zone del Friuli la ricotta affumicata è denominata anche “Scuete (Frante)” o “Puìna”. Dopo essere stata sgocciolata e salata la ricotta viene fatta affumicare su braci di faggio in un locale apposito.

Aspetto

pasta paglierina, morbida, di colore marrone all’esterno

Sapore

delicato, con le note dell’affumicatura aromatica

Abbinamenti

Vini bianchi. Marmellata di mirtilli, miele d’acacia. Pane nero di segale

Informazioni aggiuntive

Peso250 g
Fornitore

Luigi Guffanti 1876 s.r.l.